"A vous"
 
 
Quando tu guarderai il cielo, la notte,
visto che io abiterò in una di esse,
visto che io riderò in una di esse,
allora sarà per te come se tutte
le stelle ridessero.
 
Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere
 
(Antoine de Saint-Exupéry)
 
Annunci

Pubblicato il ottobre 16, 2008 su Formiche. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 7 commenti.

  1. Hai citato una frase di quello che forse è il mio libro preferito. Lo leggo ogni anno, perchè in un anno cambio tantissimo, e con i miei nuovi occhi quel libro mi insegna sempre qualcosa di nuovo. Mi regala sempre emozioni diverse, non parla mai della stessa storia, è come se le parole cambiassero. Eppure sono lì, ferme. Le pagine non vengono scambiate e le lettere non si spostano. E\’ vero, capita con tutti i libri, ma questo è speciale. A volte mi chiedo se sia esistito davvero il piccolo principe, perchè non riesco a concepire come una persona, Antoine de Saint Exupery, abbia potuto scrivere una simile meraviglia. Con la sua incredibile semplicità riesce a cambiare la vita di una persona. Riesce a cambiare il modo di pensare, è un libro che apre gli occhi. Poi però, ci penso e arrivo a capire che ogni giorno incontriamo più volte il piccolo principe: si nasconde in ogni bambino. I bambini sono come lui. Si rendono conto, osservandoli, che i grandi fanno cose stupide. Nonostante questo però, non li giudicano, e continuano a volergli sinceramente bene, continuano ad accettarli. I grandi invece, che non capiscono i bambini, non capiscono che sono "stupiti" e non "stupidi". Se ogni grande leggesse il piccolo principe e cercasse di coglierne il vero significato, il nostro mondo non si chiamerebbe "terra" ma "paradiso". Si, perchè i bambini, che vivono fisicamente affianco a noi, in realtà abitano… in un asteroide poco più grande di una casa. Quello che i grandi chiamano B 612.
     
    "Ma gli occhi sono ciechi…bisogna cercare con il cuore…"

  2. e noi ridiamo insieme alle stelle….

  3. Semplicemente bellissimo!!! Questo è uno dei miei libri preferiti, l\’ho letto più di una volta…
    Come va??? Qui il cielo è bianco e pallido, molti si fanno influenzare l\’umore, ma io non voglio dargli sto potere ehehe!!!
    Perciò canto e.. rido!!
    Un sorriso, Ele
     

  4. …il commento che ti ho scritto ieri sera mi ha infogata talmente tanto che ho appena scritto del Piccolo Cimpripe anche nel mio blog…:) Grazie…

  5. Alle medie mi assegnarono Il Piccolo Principe come libro da leggere. Da allora, l\’ho letto ogni anno. E tu, come l\’hai scoperto? 🙂

  6. E si sembra proprio una festaaaaa!!!! ridiamo, cantiamo, giochiamo!!!! Sono tutti invitati, ma devono avere un requisito:
    voglia di divertirsi come bambini ^-^
    Buona giornata anche a te, che sia piena di sorrisi e LISCIAAAA!!!!
    Bacio, Eleonora :-))

  7. LIbro splendido
    mi fa pensare che anche tu ne sapresti scrivere uno uguale uguale…insegnando il mondo con parole che paiono piccine.
    Solo un fiorellino ci riuscirebbe non credi?
    Buon pomewriggio e buona nuova settimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

maplesexylove

_Fall in love with style_

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

La strada giusta è quel sentiero che parte dal Cuore e arriva ovunque

Diabetic World Traveler

¿Quién dijo que la diabetes fuera un límite? Que nada te impida perseguir tus sueños...

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

GPM

Un blog dinamico per i veri appassionati di ciclismo.

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: