E SE OGGI FOSSE L’ULTIMO GIORNO DELLA VITA COSA FARESTI?

 
Sto leggendo un libro e OGGI,
mi invita a vivere
l’ULTIMO GIORNO DELLA MIA VITA
 
 
"e che cosa devo fare, di questo ultimo giorno
prezioso che mi è affidato? Prima di tutto sigillerò
il suo potenziale di vita, così che neppure una
goccia se ne perda sulla sabbia. Non ne sciuperò
neppure un attimo con l’affliggermi per le sfortune
di ieri; perchè infatti dovrei buttare via il bene
a causa del male? [..]
E che cosa farò allora?"
 
 
Bella domanda. Cosa farò?
Tu cosa faresti?
 
Io ci sto pensando e sono arrivata

alla conclusione che, da anni,

vivo come se ogni giorno potesse

essere l’ultimo!

 

Nel senso che cerco

di AMARE più che posso, VIVO tutte le

esperienze possibili,

non mi faccio mancare nulla,

RESPIRO ogni attimo e

CERCO i miei AMICI, le persone

che AMO per

godere con loro della VITA!

 

…sorrido…

 

Cerco di trovare il lato positvo

di ogni esperienza.

Cerco di comprendere il modo di essere

delle persone anche se non sempre ci riesco.

 

A volte, vorrei essere compresa anche io!

E quando vedo che non accade,

provo a spiegare…ma non sempre sono capace…

 

…o forse non è così…

 

però, quando non riesco a far

arrivare il messaggio

tendo ad alzare muri…

che, poi, scavalco…perchè mi sento

egoista, stupida e mi sento come se stessi

sprecando istanti preziosi…

 

e così è…eppure…

 

un muro è un muro

 

ma desiderare è necessario…

per VIVERE

 

ed io DESIDERO VIVERE

 

ecco la difficoltà dov’è:

 

"io tendo a vivere il PRESENTE,

molti tendono a RIMANDARE,

perché c’è sempre tempo…"

 

…io aspetto…

(ci provo con tutta me stessa)

ma come è difficile aspettare!!!

 

Avete presente un piatto di spaghetti

appena cotti, al dente? Inondati di sugo.

Si vede il fumo che esce, quanto fumo…

sono così appetitosi! Che desiderio di prendere la

forchetta, girarla nel piatto e mangiare

 

Ma…aspetta…

Ok aspetto

Aspetta ancora

Il fumo si riduce…

Aspetta ancora un po’

Il fumo non esce più

Gli spaghetti sono tiepidi

Aspetta…

Stanno per diventare freddi…

Ti stai abituando all’attesa

Ma…gli spaghetti hanno

cambiato sapore…

 

Vabbè ho capito.

Prendiamo 2 uova e facciamo

Una frittata! Che è meglio!

 

Sì, però, stavolta non aspetto!!!

Eh eh…BUON APPETITO!!! :O)

 

Insomma, oggi,

non so a che punto sono della Vita

e non lo voglio sapere.

Desidero Vivere

e Ringraziare per ogni istante,

per ogni emozione,

per ogni persona incontrata

per i miei pregi ma anche

per i miei difetti che,

sono la mia sfida verso me stessa!

 

Ritornando al libro:

 

“Vivrò questo giorno come se fosse l’ultimo.

E se non lo sarà, cadrò in ginocchio

E renderò grazie”

 

e vi "regalo" un video che non vedevo

da un bel pò e che oggi mi

ha fatto rivivere tante belle emozioni:

 

 

 

 
 
 
Buon sabato a tutti…
 
 
 

Pubblicato il febbraio 27, 2010 su gioia. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 18 commenti.

  1. Buon sabato anche a te!Se fosse l\’ultimo giorno…non so, se ci penso seriamente mi viene un pò il panico, per paura di lasciare magari mia mamma sola, senza nessuno che la possa accudire, non poter vedere mia figlia crescere…Non so, se fosse l\’ultimo giorno vorrei arrivarci serena. Come fu per mio padre. Sorrideva….nonostante tutto, sorrideva…

  2. perchè dovrei fare qualcosa di diverso?non potrei fare nulla di "eclatante" in 24 ore… quindi.. vivrei come ongi giorno.

  3. In verità ogni giorno potrebbe essere il nostro ultimo giorno di vita…per cui mi limito a vivere intensamente questa vita nel bene e nel male senza pensare troppo al domani…nell\’affetto e nell\’amore dei miei figli,dei miei genitori,degli amici e di tutte le persone care.Bello il video…Buon Sabato By Stella

  4. Ci sto pensando e sinceramente non farei nulla di diverso da quello che faccio. Continuerei serenamente…..perchè mi hanno detto che il meglio della vita deve ancora venire.

  5. Ciao, dopo l\’inutile sbornia di FB come vedi sono ritornato a frequentare la strada dei blog…in verità ne avevo un pò nostalgia. Sai, ho pensato spesso alla domanda che hai posto e devo dire che la risposta è la stessa ormai da alcuni anni. Ho letto gli altri commenti, che mi hanno lasciato davvero stupito per il coraggio e per la tenacia. Io no, non riuscirei mai a godere degli ultimi istanti di vita, avvolto dall\’ansia e dal timore…probabilmente trascorrerei le mie ultime ore a pianificare i miei funerali, a ribadire il concetto di voler essere da solo a percorrere l\’ultimo viaggio, a chiedere solo silenzio per la dipartita di una persona che non è riuscita a lasciar alcun segno del proprio passaggio su questo Mondo. Non dico queste cose con vittimismo e/o autocommiserazione, anche perchè reputo che sulla Terra ci sia spazio per tutti, per le persone eccezionali e per quelle mediocri, quindi ognuno ha diritto ad esprimere con dignità il proprio potenziale. Forse sto uscendo un pò fuori tema, ma come la nascita anche la morte è un evento assolutamente intimo e privato e come tale io vorrei viverlo. Inoltre penserei a sistemare tutti i miei animali, premurandomi di trovare per loro una sistemazione sicura. Ti mando un caro saluto e mi scuso se ti ho masso un pò di tristezza. Nunzio.

  6. se oggi fosse l\’ultimo giorno della mia vita, io una cosa speciale la farei una cosa che normalmente non ho il coraggio di fare, ossia cercare di incontrare i miei amici, chi mi ha amato, chi mi h a voluto bene, chi ho amato davvero, chi è stato importante nella mia vita, per ringraziarli di tutto il bene che mi hanno dato, per ricordargli quanto bene ancora gli voglio, nonostante tutto…. 🙂

  7. Anto…perchè non hai il coraggio di farlo…?!?!? E\’ IMPORTANTE!!!!

  8. ciaoooooooooomolto bello il tuo interventoooooooofa riflettereeeeeeeel\’ultimo giorno? acci credo che avrei un po di paura di ansia ma d\’altronde credo che fare iquello che ho sempre fattovivereeeeeeee forse lo vivrei in modo diversooooo pieno di emozioneeeee di dubbi ed è per questo che è meglio non sapere quando avverrààà ehehehehe hem tokko ferrooooo eheheheheheun salutoneeeequi c\’è un\’aria gelida e sta arrivando un ventooooooooo un freddooo brrrrrrrrrsalutoni

  9. Cara giò… nn è che non avrei la voglia… più che una questione di coraggio è una questione di impossibilità. Ti parlo di quelle persone che ho amato molto (in amicizia e non), ma che per questioni varie o ho trattato male (mea culpa) o che mi hanno trattato male e quindi è andata a finire che nel treno della mia vita non ci sono più, non sono più passeggeri… ma tu sai bene che il tempo guarisce ogni rabbia, ogni dolore, e tutto sembra più chiaro e ti accorgi che quelle persone, nonostante tutto gli vuoi ancora un mondo di bene, ma hai anche paura di loro, perchè hai paura che ti facciano soffrire di nuovo, perchè oramai sono così lontanti da te già da anni che la possibiità di dimostrare il tuo bene non ce l\’hai più… perchè i nostri viaggi non sono più gli stessi. http://www.youtube.com/watch?v=bPHQAT355yM

  10. Cara Anto, grazie per queste parole. Ti capisco fin troppo bene. Tanti sono gli errori commessi, subiti in questa vita, proprio perchè siamo qui ma abbiamo tutto da IMPARARE. \’ difficile, percèda ogni esperienza traiamoqualche nuovo insegnamento ma quando diventa chiaro ai nostri occhi le persone che AMIAMO sono già lontane…a distanza di anni, io ci ho provato. Dopo aver capito gli errori, dopo essere cresciuta, non avendo abbandonato i sentimenti che provavo, ci ho provato. Ho cercato alcune delle persone a cui ero legata ma che erano lontane per varie ragioni. Ho fatto ciò che sentivo, ho parlato, ho cercato chiarezza, e la chiarezza l\’ho trovata…ma m sono resa conto che quel che accade nel "passato" e che rompe un rapporto è insanabile. Però la sai una cosa…dopo io mi sono sentita con il cuore in pace e ho continuato la mia vita con la certezza di aver fatto tutto il possibile. E,ora, so che c\’è anche il rovescio della medaglia, se le strade si dividono c\’è sempre una buona ragione, altrimenti non accadrebbe…insomma…non sose sono riuscita a spiegarmi, però…quel che ti volevo dire è che ti capisco fin troppo bene ed è una cosa che mi piace! Così come mi è piaciuto aver la compagnia di "gente come noi" . Un sorriso e dolce notte. Giovanna

  11. …se fosse l\’ultimo giorno della VITA, il bello è che non lo saprei…quindi…prendo OGGI come un giorno della VITA con tanti momenti belli, altri un pò così, con desideri, sogni e voglia di spensieratezza…e con un bel sapore di fragola…buonanotte a tutti in particolare a Lucilla che mi ha fatta sorridere "toccando ferro" eh eh….Giovanna

  12. notte anche a te, cara giò!

  13. Non vorrei sapere che quello che sto vivendo potrebbe essere l\’ultimo giorno, mi prenderebbe il panico e non saprei cosa fare.Meglio non sapere quale sarà l\’ultimo giorno Bacioneee

  14. Raffaella Buongiorno….OGGI lo sai che giorno è? E\’ il primo giorno!!! E\’ il giorno dello stupore e della VITA….godiamocelo… :O)Giovanna

  15. ♫кαтяσ¢к

    QUOTO Raffaella.. Cmq …vorrei avere vicino tutti quelli che amo e ho amato e dire loro quanto ho amato la mia vita e tutti loro!Mi viene il magone….che scema…

  16. ♫кαтяσ¢к

    Sai ho ripensato a mio nonno e…

  17. Katrock quanto sei bella….però se fai così fai emozionare anche me e poi chi glielo dice al cielo che deve far splendere il sole? Che bello avere il cuore pieno d\’AMORE. Ti abbraccio con tuttto il cuore come se mi fossi davanti! Ora corri ad abbracciare Rebeccarock e sorridi che c\’è bisogno della tua ENERGIA :O)un sorriso, Giovanna

  18. ♫кαтяσ¢к

    Giovanna grazie! Io abbraccio te con tutto il cuore! ^_^ tvb cara! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

il blog di francesca ottobre

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

C'è hi vede le foglie che muoiono, io preferisco vedere i colori che nascono

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

52settimanediorganizzazione

Obiettivo: organizzazione! Voglio avere una casa ordinata, pulita e mia, a basso costo e col massimo rispetto dell'ambiente

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Il blog di Ehiweb

Ehiweb - Tanti servizi, un solo fornitore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: