Il mago del vento

Talvolta, accadono cose che trasformano il senso della vita.

Quante cose diamo per scontate? Quante cose non apprezziamo perchè siamo abituati “ad averle”. Quante sensazioni dimentichiamo di ascoltare…

Eppure, alcune volte, accade che la vita muta. Un suono smette di essere percepito da un orecchio abituato a sentire e all’improvviso il mondo diventa muto. Così inizia il libro che sto leggendo in questi giorni, “Il mago del vento”… ancora non so dove mi condurrà ma mi sta facendo notare cose che prima mi sfuggivano, mi sta facendo apprezzare suoni che ignoravo, mi sta donando il piacere di riscoprire i miei sensi…

…all’interno di questo libro c’è una frase che mi fa riflettere e domandare “qual è l’odore dell’acqua?”…

Buona giornata e un sorriso di sensi. Giovanna

Annunci

Pubblicato il ottobre 20, 2010, in gioia con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 7 commenti.

  1. quante cose diamo per scontato nella vita…..
    io tante…..forse troppe…….
    si hai ragione……
    non sentiamo l’odore dell’acqua perchè tanto sappiamo che non ne ha…….
    lo diamo per scontato…….
    un bacio…….

  2. Sono rimasta a pensare, dopo aver letto il tuo post, e mi sono resa conto che non me lo sono mai chiesto…
    E chissà quante altre cose do per scontate? Quante cose non apprezzo perchè sono abituata “ad averle”. Quante sensazioni dimentico di ascoltare…proprio come hai detto tu….Che lo “Spirito santo” ci dia la capacità di saper riconoscere il valore delle “cose” importanti per noi e per gli altri. Ciao Giò, ti seguo sempre.
    Lucetta

  3. ben venga un libro, una immagine, un termine che ci tolgadal torpore della nostra GARANTITA E FOTTUTA SICUREZZA—

    forse si è vivi quando non ci si accorge più di esserlo?

  4. ..ci dovrebbe bastare e dovremmo apprezzare ciò che abbiamo..e possediamo…ma spesso non è cosi’,
    e…l’odore dell’acqua…sì..io la sento….e la definirei….un misto di terra e cielo….un odore di vita.
    buona notte cara….( ti aggiungo….)..mamy

  5. Vauro scrive molto bene.
    Ho letto qualche settimana fa: La scatola di calzini perduti. Se ti capita, leggilo. E’ così profondo e pieno di significati da far riflettere a fondo su quello che siamo ed abbiamo veramente. Credo simile per qualche verso al libro di cui parli tu.
    Me lo sono segnato. E’ importante non perdere di vista il senso delle cose.
    Un abbraccio e ti auguro buon weekend.
    Ben ritrovata!

    • …Vauro non lo conoscevo, …il libro mi “ha chiamata” ed io ho risposto e devo dire che ad ogni pagina lascia il ssegno. Sicuramente cercherò il libro che mi consigli :O) GRAZIE! Buona giornata a te e un sorriso, come sempre. Gg

  6. L’acqua odora di FRESCO, come il pane sfornato,come l’aria di montagna, come un bambino appena nato, come un abbraccio spontaneo, un sorriso di primo mattino.
    L’acqua odora di VERITA’, come le parole amiche, come uno specchio appena lucidato, come il chiarore dell’alba,come la prima luce del mattino, il canto dell’usignolo.
    L’acqua odora di NOVITA’, come una sorpresa in una sera triste……….:)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

maplesexylove

_Fall in love with style_

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

La strada giusta è quel sentiero che parte dal Cuore e arriva ovunque

Diabetic World Traveler

¿Quién dijo que la diabetes fuera un límite? Que nada te impida perseguir tus sueños...

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE alias Stefania Diedolo

Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe dedicato sonetti tutta la vita? George Byron

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

GPM

Un blog dinamico per i veri appassionati di ciclismo.

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: