Quel poco che non siamo

Veramente, con il tempo, impari che la vita non è semplice. E allora assapori gli istanti. E allora rendi preziosi gli eventi. E allora abbracci le persone. E impari a non complicare gli eventi. A non vincolare chi ami. A non temere il domani senza prima aver vissuto l’oggi. Fai tesoro di un sorriso e lo custodisci in eterno nella parte più remota del tuo essere. E ogni goccia che nasce dagli occhi di chi hai accanto è una ferita. Perchè nella vita, tutto vorresti fuorchè vedere il dolore in chi è parte di te. Ma non puoi privarti di nulla. Non puoi non vivere. Non puoi preservare nessuno. Puoi solo camminare. Essere quello che sei e pregare di poter condividere la gioia del tuo cuore piuttosto che la sua disperazione. La vita non è semplice. Ma soprattutto perchè noi la complichiamo con i nostri limiti. Con la nostra “pochezza”. Ignorando che non siamo poco, piuttosto, siamo l’immenso. E nei nostri respiri c’è la verità di una vita che ignoriamo e che troppo spesso rifiutiamo di considerare come l’amore più grande di questo eterno momento. Giovanna Giaquinto

Annunci

Pubblicato il luglio 25, 2015, in GIULIA con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Con questo tuo post stamani mi vieni incontro e fai luce dentro di me…..soprattutto con queste parole

    “Perchè nella vita, tutto vorresti fuorchè vedere il dolore in chi è parte di te. Ma non puoi privarti di nulla. Non puoi non vivere. Non puoi preservare nessuno. Puoi solo camminare….”

    La tendenza è di scappare, tapparsi le orecchie, ma questo sarebbe non vivere. Ed allora orecchie e cuore aperti. Grazie Giò.

  2. L’ha ribloggato su …Semplicemente insieme…e ha commentato:
    Con questo tuo post stamani mi vieni incontro e fai luce dentro di me…..soprattutto con queste parole

    “Perchè nella vita, tutto vorresti fuorchè vedere il dolore in chi è parte di te. Ma non puoi privarti di nulla. Non puoi non vivere. Non puoi preservare nessuno. Puoi solo camminare….”

    La tendenza è di scappare, tapparsi le orecchie, ma questo sarebbe non vivere. Ed allora orecchie e cuore aperti. Grazie Giò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

maplesexylove

_Fall in love with style_

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

La strada giusta è quel sentiero che parte dal Cuore e arriva ovunque

Diabetic World Traveler

¿Quién dijo que la diabetes fuera un límite? Que nada te impida perseguir tus sueños...

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE alias Stefania Diedolo

Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe dedicato sonetti tutta la vita? George Byron

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

GPM

Un blog dinamico per i veri appassionati di ciclismo.

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: