Fra parentesi. Letture da metropolitana

Aveva moti fluttuanti. Ogni suo respiro altro non era che un gesto mirato. Sapeva esattamente dove colpire. Ti avvolgeva con le sue parole. Gesti suadenti. Occhi brillanti ma, nello stesso tempo, colpevoli. Solevano dire “è colpa mia”. E così trovavano rassicurazione. Si faceva cucciolo indifeso per trovare accoglienza in un corpo ansimante d’amore. Era così brava a manipolare pensieri, sussurrando parole calde e voluttuose. Il suo corpo sinuoso, sapeva come muoversi. Era coinvolgente e sapeva trascinarti in danze di passione. Non c’era tempo per provare a sottrarsi. Lei insisteva, insisteva, insisteva, finchè ogni tuo gesto non diveniva manifestazione, inconsulta, della sua volontà. Lei voleva. Lei diceva. Tu, non potevi sottrarti al suo potere. Occhi color del cielo che nuota in un mare d’erba, sapevano rapire l’essenza del tuo cuore. Tempo ci metteva. Carezze provocanti, ispirava. Eppure trovava sostanza fertile, dove gettare il suo amo. In breve tempo tutto di te era in suo possesso. Perchè era capace di entrare nella tua anima. Nei tuoi pensieri. E così facendo, non ne usciva più. Ed era già quello l’inizio della fine. “Ti amo” – diceva. (…)

Continua qui:
http://www.letturedametropolitana.it/racconti/1676

Annunci

Pubblicato il aprile 10, 2016, in GIULIA con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Giuseppe Scilipoti

    L amore è complicato…è fatto di contraddizioni, è molto facile lasciarsi travolgere come un fiume in piena. Essere consapevoli che colei o colui non ti potrà mai dare la pace e l equilibrio che cerchi. L amore è una medicina…in questo caso ahimè una malattia. Questo racconto (o soliloquio) mi ha colpito, anch’io in passato ne sono stato vittima e so cosa vuol dire. Era come una una droga per me… e solo dopo molti anni ne sono uscito. Ma ormai non ha più importanza…poichè la cura…pardon l amore vero, da quasi un anno a questa parte lo sto vivendo ogni giorno sempre più intensamente. Viva il vero amore! Complimenti Semplicesai per questo tuo poetico e introspettivo componimento.

    • Grazie Giuseppe, alla fine chiamiamo tutto “amore” ma solo quando lo incontriamo davvero scopriamo la differenza infinita fra “illusione” e “verità”, come tu ben sai, fortunatamente. Grazie per aver letto il mio racconto e per aver condiviso le tue emozioni con me. Un sorriso e buona serata. Gg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

maplesexylove

_Fall in love with style_

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

La strada giusta è quel sentiero che parte dal Cuore e arriva ovunque

Diabetic World Traveler

¿Quién dijo que la diabetes fuera un límite? Que nada te impida perseguir tus sueños...

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE alias Stefania Diedolo

Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe dedicato sonetti tutta la vita? George Byron

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

GPM

Un blog dinamico per i veri appassionati di ciclismo.

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: