Archivi categoria: Giochi

Se sei felice…

Veramente non so come dirlo. E sai che c’è di nuovo? Non lo dico. La situazione mi piace. La vivo e quel che sarà, sarà. Così è la vita. Ti accadono incontri, eventi. Attesi. Inattesi. Desiderati. Inaspettati. Il bello però è accettarli. Imparare a vivere ogni accadimento per quello che è. Gustandolo. Magari anche con un pizzico di paura, ma senza farti rovinare la bellezza possibile, da una temibile probabilità che non corrisponde a una certezza, ma solo a una ipotesi. Vi auguo. Ci auguro di vivere ogni istante in questo modo, con il sospiro dell’attesa. Con il piacere dell’evento e col mare nel cuore. Perchè il battito scandisca la nostra vita e non sia la vita a scandire il battito del nostro cuore.

Buon pomeriggio a voi e se avete voglia di comunicarmi uno stato piacevole, anche solo con una parola, fate pure. Sarà un piacere. E sarà un bel gioco 😉

Un sorriso. Gg

Giochiamo?!


E tu a chi somigli!? Oooooooppppsssssssssssss 😀
Buon giorno con un sorriso a tutti.
Gg

IO DICO: BASTA BASTA BASTA BASTA !!!!!!

 
questo è un messaggio
di VITA, d’AMORE
 
…lo sport è VITA
e la VITA è la nostra speranza
 
 
 
io ci proverò ancora, ancora, ancora
nessun ostacolo mi fermerà
 
perchè l’unico ostacolo da superare
sono e sarò IO
finchè non dirò BASTA!!!
 


 

"un sorriso e in bocca al lupo
a chi giocherà una partita
in nome dello sport"
 
Gg
  


 
un messaggio per tutti:
 
non sottovalutate lo sport
soprattutto quello per la mente
 
un-o du-e
un-o du-e
 
 

CHI SVELERA’ IL MISTERO?

 
 
CHE FINE HA FATTO
SEMPLICESAI?

TU CHE FIORE SARAI?

 
…un bel giorno ti accorgi che esisti…
 
 
è un giostra che va questa Vita
che gira insieme a noi…
 
ogni Vita rinascerà in un FIORE…
 
 
TU
CHE FIORE SARAI?
 

20 settembre…tutti in piazza a brindare :O)

 


 
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2009
 
incontra i tuoi Amici
in una delle piazze italiane
dove è presente AISLA
 
insieme potrete brindare

alla ricerca che è LIBERTA’ e VITA
 
e partecipare alla
 
GIORNATA NAZIONALE SLA
 
 
bimbi

 
 
fino al 20 settembre invia un sms
o chiama da rete fissa Telecom Italia il
 
48589
 


ci vediamo in piazza?


 

domandina…ina…ina…
 

 

che nome dareste ad un clown?

 
perchè?
 
 
 

 

Giovanna: “sorridendo con il ragnetto mi diletto”

 

 

Il ragnetto dove lo metto?

 

Cielo! Si è nascosto sotto il letto.

l’ho inseguito ma lui corre, il bel tipetto

 

Ragnatele tesse in gran quantità

sembra un mago di buona volontà

 

E’ un istante solo

e di tele ti riempie al volo

 

Che stupore vedere il suo lavoro

mai si lamenta e il suo filo pare oro

 

Brilla al sole quel ricamo raro

mentre di vita ci parla il ragnetto caro

 

 

semplicesai

 

 

"qualcuno conosce il trabocchetto?"

 
 
 
"quando tutto è semplice si commettono meno errori"
(ken follet)

 

[ per chi ha gli occhi per vedere ma ancora non lo sa fare]

[e per chi vuol giocare con me da ogni luogo]

 

C’era un bambino che chiamava le persone gli “hellos”. Quindi non diceva “guarda quell’uomo” ma “guarda quello hello” e diceva “è venuto uno hello. C’è uno hello alla porta”. Il motivo è che sentiva, semplicemente, suo padre dire alla gente “hello”. Se si dice “tavolo” a un tavolo e “sedia” a una sedia, allora quelli a cui si dice “hello” devono essere gli hellos. Quello che mi piace di questa storia è che gli hellos sono molto più simpatici della gente. Mi sembra che gli hellos siano dotati delle capacità più semplici e comuni di un uomo. Gli hellos sono una sorta di speranza. L’unica cosa che devi fare per diventare un hello è semplicissima “basta guardare le cose con occhi nuovi” (tratto da "gli auguri fiat" da un racconto di Peter Bichsel)

 

 

 

 

quando si aprono gli occhi e si comincia ad ascoltare con il cuore

il mondo, improvvisamente, appare diverso e tutto quello che

fino ad un attimo prima sembrava impossibile, diventa realizzabile.

 

"e tu che fai…vuoi diventare un Hello?!"

L'Iride News

Beautiful mind in a beautiful world

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

C'è hi vede le foglie che muoiono, io preferisco vedere i colori che nascono

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

52settimanediorganizzazione

Obiettivo: organizzazione! Voglio avere una casa ordinata, pulita e mia, a basso costo e col massimo rispetto dell'ambiente

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Il blog di Ehiweb

Ehiweb - Tanti servizi, un solo fornitore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: