Archivi Blog

Pronunciar parole d’amore al vento

dig

Pronunciar parole d’Amore al vento non è facile. Anzi. Qualcuno direbbe: “stai dando le perle ai porci”. Ma siamo sicuri? Chi riesce, in questo mondo, a sentir nel proprio cuore Amore, Amore vero, senza però trattenerlo, riuscendo, a manifestarne l’essenza, a rischio di veder deluse le proprie speranze, non è un illuso ma un coraggioso. Nessuno, o meglio, quasi nessuno, vuole rischiare. Nessuno, riesce a lasciarsi andare. Tutti vogliono la certezza. Tanti preferiscono la certezza. Ma l’Amore, è anche questo. Un salto nel vuoto. Un’attesa mai ricambiata. Un abbraccio senza corresponsione. L’Amore, non è donare per ricevere, ma donare perchè si è già ricevuto. Un Amore grande non viene dall’esterno ma dal profondo del proprio essere. Un sorriso a forma di arcobaleno e non temete l’Amore, esso vi aiuterà a comprendere il non Amore. Gg

Fatti non parole, in “punta di piedi”

Ognuno di noi
vuole essere protetto
vuole essere capito
vuole essere amato
vuole essere abbracciato
vuole essere ascoltato
vuole essere parte
vuole esserci
ma talvolta è difficile
comprendere il silenzio
di un abbraccio alle spalle
quando le parole udite
non sono quelle che
vorremmo sentire
Fatti non parole
Perchè le parole fan rumore
I fatti fan calore
anche se in “punta di piedi”
Gg

Erano pezzi di vetro
sparsi sul nostro cammino
le nostre difese
lasciate sospese.

Fluida acqua che scorre
i nodi miei già si sciolgono
come neve d’estate
ma ti guardo tornare su letti di spine
le nostre parole lontane dal cuore
le nostre paure immotivate, congelate.

L’amore con te è come camminare
in punta di piedi senza potersi fermare
Ma sento il tuo calore forte
negli angoli buii delle tue stanze gelate
appesa al tuo respiro mi vedo cadere
per poi ritornare a sentirmi felice.

Ma la tensione che sento verso il tuo respiro
mi distoglie dal pensiero
di tutto ciò che abbiamo perso
e credo a volte di volere riparare
di poter ricostruire
tutto nuovo e un po’ diverso.

Ma sento il tuo calore forte
negli angoli bui delle tue stanze gelate
appesa al tuo respiro mi vedo cadere
per poi ritornare a sentirmi felice.

Mi fermo di fronte al tuo viso
tu che dormi disteso e non sai
di poterti affidare
di poterti fidare

di ME

Ma davvero te ne sei dimenticato?

cercare

La fiducia non è un premio ma un atto di liberalità

Fiducia incondizionata

@Credo di aver incontrato la persona più incoerente al mondo. Credo di averlo sempre saputo ma di non essere stata abbastanza forte da cancellarne l’esistenza dal mio cuore. Non so perchè esistano persone così fugaci. Così meschine. Così vili. Così incapaci di essere sincere e scegliere un cammino vero.

Questa persona ha allertato i miei sensi. Ha svegliato il mio cuore e mi ha fatto comprendere che nulla è mai perduto finchè non lo perdi davvero. Ho rischiato di perdere me stessa. Ho rischiato di non volare più. Ho rischiato di rimanere incastrata in un sentimento inesistente. Non c’è nulla di peggio di una persona che non è capace di donare il proprio cuore con schiettezza.

Ho aperto gli occhi, durante il mio cammino ma continuavo ad essere abbagliata dal sole. Volevo e non volevo. Credevo e non credevo. Sentivo e non sentivo. Stavo diventando incoerente anch’io? No. Semplicemente stavo seguedo il mio percorso e credevo che quella persona potesse essermi accanto. Amavo il suo modo di ragionare. Di condividere. Di interpretare. Eppure non avrei mai desiderato far conoscere quella persona a chi amo. Non mi fidavo. Non mi piaceva. Incredibile, vero? Il nostro inconscio ha tutte le parole possibili ma noi non siamo per niente pronte ad ascoltarle. Vogliamo, incredibilmente, tutto ciò che non possiamo avere. Forse solo perchè questo ci svincola da tutte le nostre responsabilità.

Eppure, credetemi. Quello che talvolta, crediamo essere amore, in realtà non lo è neanche lontanamente. E non solo non è amore per gli altri ma soprattutto non lo è per noi.

Per quanti mesi, forse anni, non ho provato quell’amore che fa vibrare l’anima. E poi, all’improvviso ho creduto di vivere quell’emozione capace di destare tutti i sensi. Ma sbagliavo. Non era amore. O meglio era solo il vuoto che sentivo dentro. Quell’abisso che desiderava essere colmato. Da qualsiasi cosa fuorchè la solitudine. Eppure, ciò che importa è rendersene conto. Scoprirlo anche dolorosamente. Anche versando qualche lacrima o sentendo il cuore pesante. Ma ciò che conta è, finalmente, aprire gli occhi e cominciare a vivere.

Senza paure. Niente sensi di colpa. Senza rimproverarsi atteggiamenti o “troppo buonismo” per esserci sempre stata. No, questo non importa. Il passato è oltre il confine. E nonostante tutto quel che importa è essere stata sempre me stessa. Anche sbagliando. Anche offrendo un calice di fiducia a chi, in fondo, non meritava fiducia. Ma la fiducia non è un premio è un atto di liberalità. E’ la capacità di lasciarsi andare e vivere, senza temere quello che la vita può riservare a tutti noi.

L’unica paura che ho è solo “non riuscire a vivere” ma far passare questa paura compete solo a me. Per il resto, non ci sono paure che tengano. Io sono questo essere capace di raccontare briciole di infinito con la delicatezza di un bambino. Perchè è da sempre così. Il mio desiderio. Il mio sogno “nel cassetto” è stupirmi. E’ osservare il cielo e ogni spazio presente e futuro con meraviglia e senza malizia alcuna.

Grazie al cielo posso scegliere. E voglio farlo. Scelgo l’AMORE per me. Oggi.

Buona giornata e un sorriso di cuore a te che hai avuto la pazienza di arrivare fino a questo punto. Gg

…le labbra aperte che disegnano un sorriso braccia in cerca di un abbraccio per sentirti VIVO…

Il sole asciuga la pelle una lacrima ribelle solca un viso dove gli occhi brillano come due stelle le labbra aperte che disegnano un sorriso braccia in cerca di un abbraccio per sentirti vivo arriva lei e la giornata torna a splendere arriva lei e ogni problema ora può attendere ad ogni passo è più vicina senti il cuore che e’ una mina pronta esplodere perchè con lei la vita arriva ogni secondo che passi con lei diventa storia di un romanzo d’amore in cui non esiste noia perche quando senti la sua voce puoi sentirti vivo perche’ quando hai lei tra le tue braccia capisci il motivo della vita dei tuoi sogni e dei momenti che hai passato ringrazi quelli che hai odiato perche’ vedi dove ti han portato perche’ dalle fiamme puoi risorgere con l’amore accanto perche’ se anche stai cadendo bastera’ un solo suo sguardo

Quando rischi di crollare sogni l’amore vero quando sogni di volare cerchi l’amore vero guardi il cielo chiedendo a dio l’amore vero e’ quando meno te l’aspetti che arriva l’amore vero

E’ notte fonda i suoi occhi che ti guardano nel buio illuminati come il sole caldo che brilla a luglio la sua testa sul tuo petto le mani nei tra i suoi capelli speri che i momenti con lei diventino eterni la bocca che si apre e la frase io ti amo il pensiero che vola e ti porta lontano in un mondo dove non esistono crisi e tristezza lei ti dice che tra le tue braccia si sente protetta un respiro forte i polmoni che si riempiono le braccia che la stringono e i muscoli che tremano la pelle d’oca i brividi l’amore che ora esplode sono sensazioni nuove che non hai vissuto altrove due’ meta’ di un solo cuore che si incontrano per caso anche tu le dici ti amo dandole un bacio sul naso poi occhi negli occhi e un bacio dolce sulla bocca e capisci che oltre a voi due nessun altro conta

Quando rischi di crollare sogni l’amore vero quando sogni di volare cerchi l’amore vero guardi il cielo chiedendo a dio l’amore vero e’ quando meno te l’aspetti che arriva l’amore vero

Emozioni il carburante della vita sensazioni quando si stringono le dita situazioni che non dimenticherai mai e’ la donna che sognavi si’ adesso lo sai speri che il sogno ti accompagni da qui alla fine se lei dovesse sparire sarebbe come morire ma restera’ con te da cui all’eternita’ perche’ una meta’ non esiste senza l’altra meta’ e’ quel battito in piu’ che ti aiuta a sopravvivere il carburante che ti spinge a lottare per vincere e’ il battito del cuore senza il quale crolleresti e’ il fondamento senza il quale non potresti tirare avanti ed affrontare le difficolta’ che incontri hai riconosciuto il viso era la donna dei tuoi sogni guardi in alto e con le lacrime ringrazi il cielo perche’ ti ha donato lei si’ lei l’amore vero

Quando rischi di crollare sogni l’amore vero quando sogni di volare cerchi l’amore vero guardi il cielo chiedendo a dio l’amore vero e’ quando meno te l’aspetti che arriva l’AMORE VERO…

Metti in circolo il tuo AMORE …

… ogni SCELTA presuppone una “rinuncia” ma se la SCELTA è fatta con AMORE, non ci saranno RIMPIANTI ma solo GIOIA e passi in avanti … METTI IN CIRCOLO IL TUO AMORE … AMORE PER TE, AMORE PER ME, AMORE PER IL MONDO, AMORE PER IL CREATO … AMORE PER OGNI “FIBRA” di QUESTA VITA …

Se solo mi guardassi …

Non è una canzone per TUTTI perchè, non TUTTI hanno “occhi” per “guardare”. In questo mondo ci sono persone che, purtroppo, credono di essere “superiori”, “immuni” da qualunque difficoltà e trattano gli altri in base a quanto possono “offrire” in termini di “ricchezza”, “apparenza”, “potere” …. ma, ringraziando il cielo…ci sono persone che conoscono il senso dell’AMORE, che hanno “occhi” per “vedere” e per “mostrare” e mani per stringere in un abbraccio che sa andare oltre le parole e il tempo… GRAZIE VITA!!! Con l’augurio che, nel tempo, questa diventi una canzone per TUTTI! Perchè, io lo so, un giorno l’umanità intera aprirà gli occhi e AMERA’ . Un sorriso, Gg

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

maplesexylove

_Fall in love with style_

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

La strada giusta è quel sentiero che parte dal Cuore e arriva ovunque

Diabetic World Traveler

¿Quién dijo que la diabetes fuera un límite? Que nada te impida perseguir tus sueños...

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE alias Stefania Diedolo

Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe dedicato sonetti tutta la vita? George Byron

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

GPM

Un blog dinamico per i veri appassionati di ciclismo.

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: