Archivi Blog

“Na tazzulell e cafè”

“Na tazzulell e cafè” è da sempre la compagnia migliore di fronte alla quale parlare. Talvolta “sparlare”. Confidarsi. Inventare e soprattutto progettare. Il 2015 è iniziato e come ogni anno è ricco di istanti. Belli. Brutti. Io non riesco a vedere in un anno o in un altro la bellezza o la disperazione. So, semplicemente che gli eventi non dipendono da un numero ma dalla vita stessa. Spesse volte ci allontaniamo dalla “retta via” appoggiandoci a “false speranze”. Speriamo che quest’anno sia migliore. Che ci porti serenità. Felicità. Ma, in fondo, siamo noi e solo noi a poter determinare il percorso della nostra vita, accettano le ineluttabili scelte che chi “più grande di noi”, ha per noi già compiuto.

Questo non è un post negativo ma solo riflessivo e soprattutto un invito a trascorrere più tempo insieme magari proprio davanti a una calda, fumante e profumata “tazzulell e cafè”, soprattutto parlando e inventandosi un nuovo cammino. Un nuovo progetto e facendo il possibile per realizzarlo.

Io lo farò. Un sorriso e buon caffè a tutti. Gg

L'Iride News

Beautiful mind in a beautiful world

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

il blog di francesca ottobre

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

C'è hi vede le foglie che muoiono, io preferisco vedere i colori che nascono

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

52settimanediorganizzazione

Obiettivo: organizzazione! Voglio avere una casa ordinata, pulita e mia, a basso costo e col massimo rispetto dell'ambiente

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

Il blog di Ehiweb

Ehiweb - Tanti servizi, un solo fornitore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: