Archivi Blog

Viaggiamo, ogni volta che il cuore vuole

“Viaggiare è camminare verso l’orizzonte, incontrare l’altro, conoscere, scoprire e tornare più ricchi di quando si era iniziato il cammino.” Luis Sepúlveda

Viaggiare. Un’esigenza. Viaggiare. Un bisogno dell’anima. Viaggiare. Un incontro con il prossimo per scoprire se stesso. Viaggiare. Sempre. Ogni volta che il cuore vuole. Senza fretta. Senza paura. Senza freni. In compagnia. Ma soprattutto da soli. Viaggiare. Soli. Vuol dire non essere mai soli. Da soli, infatti, ci si confronta. Ci si apre. Ci si rivolge agli altri, senza il bisogno di doversi appoggiare a nessuno. Viaggare. Una prova di coraggio. Viaggiare. Assaporare un senso di infinito senza eguali. Parola di Gg (Giovanna Giaquinto)

Mentre i piedi si alzano in volo…

Non ti ho vista

Eppure già c’eri

eri come un sorso di infinito

ma non lo sapevo

Eri nascosta

fra un riccio ed un pensiero

timida

o forse solo primordiale

Mille parole che fluivano

per poi fuggire

Ti ho vista

come un raggio di sole

d’improvviso

maschere fra la gente

urla e risa

a coprire il mondo

e all’improvviso

un sorriso incoraggiante

ed è stato lì

che ho scorto gli occhi

della dolcezza

nonostante la graffiante

apparenza

ma poi il resto

è testo da scrivere

ad ogni istante

(Giovanna Giaquinto)

Lui, è l’unico protagonista?

Lui, è l'unico protagonista?

Breve, intensa o lunga vita
che importa
se l’Amore non è protagonista?
(by Gg)

L'Iride News

Beautiful mind in a beautiful world

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

𝑖𝑙 𝑏𝑙𝑜𝑔 𝑑𝑖 𝐹𝑟𝑎𝑛𝑐𝑒𝑠𝑐𝑎 𝑂𝑡𝑡𝑜𝑏𝑟𝑒

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

Come Si fA A SPIEGARE IL MARE A CHI VEDE SOLO ACQUA?

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

52settimanediorganizzazione

Obiettivo: organizzazione! Voglio avere una casa ordinata, pulita e mia, a basso costo e col massimo rispetto dell'ambiente

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: