Archivi Blog

Quando ti abitui a guardare il mondo con cento occhi

Con la lettura ci si abitua a guardare il mondo con cento occhi, anziché con due soli, e a sentire nella propria testa cento pensieri diversi, anziché uno solo. Si diventa consapevoli di se stessi e degli altri. Gli uomini senza la lettura non conoscono che una piccolissima parte delle cose che potrebbero conoscere. La lettura può dare cento, mille vite diverse ed una sapienza ed un dominio sulle cose del mondo che appartengono solo agli dei.

Sebastiano Vassalli

Qualcuno forse, si chiederà che attinenza c’è tra il peniero di Vassalli e la foto, o forse no … 🙂

Quel perdono di cui hai bisogno

Mi fermo. Penso. Ogni giorno la vita scopre delle carte inattese. Stasera un mio Amico, lontano da un pò di tempo mi ha mandato un messaggio. Mi ha parlato di un mostro che è nella sua vita e in quella di alcuni bambini che sono con lui in questo momento. Un ipotesi l’ho fatta ma aspetto che lui mi spieghi meglio … anche se talvolta è meglio non sapere.

Ascolto. Mentre pensavo al mio amico mi sono resa conto che c’è bisogno di perdono in questo mondo. Quanta rabbia avvelena, inutilmente, i nostri cuori, perchè, troppo spesso, non perdoniamo e spesso non sono neanche azioni di grave entità quelle a cui non concendiamo il nostro perdono. Io non lo voglio fare. Voglio perdonare. Voglio perdonare anche me stessa per tutti gli sbagli commessi e poi perdonare tutte quelle persone che a volte mi hanno “arrecato sofferenza”. Voglio perdonare e andare avanti.

E con questo pensiero aggiungo una preghiera per TUTTI. In particolare per tutte quelle persone che soffrono nel corpo e nello spirito. La preghiera che può essere valida per tutti perchè non fa “nomi” ma si rivolge ad un unico immenso Padre. Quello che ci ha generato e ci sostiene ogni giorno. Pregate con me?

Padre nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male.
Amen

 

Effettivamente barriere ai sogni non ce ne sono…

…effettivamente barriere ai sogni non ce ne sono…le uniche barriere le mette, stupidamente, l’essere umano …

Leggete questo articolo, guardate il video e scoprite perchè …

Buona giornata e un sorriso …

Gira gira gira ma a girare sono io o il mondo intorno a me?

Gira gira gira ma a girare sono io o il mondo intorno a me?

“gira il mondo gira” … w la gioia della vita …

L'Iride News

Beautiful mind in a beautiful world

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

Come Si fA A SPIEGARE IL MARE A CHI VEDE SOLO ACQUA?

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE by Stefania Diedolo

Si finisce sempre per dare il bacio della buonanotte alla persona sbagliata. Arthur Bloch

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

52settimanediorganizzazione

Obiettivo: organizzazione! Voglio avere una casa ordinata, pulita e mia, a basso costo e col massimo rispetto dell'ambiente

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: