Archivi Blog

San Francesco di Sales: comunicazione e famiglia in prima pagina

Oggi San Francesco di Sales – Patrono dei giornalisti. Io, da anni, faccio parte di questa categoria anche se, talvolta mi trovo in totale disaccordo con il modo di fare “giornalismo” di alcuni. Oggi mi affido alle parole di papa Francesco per parlare di due temi che vanno a braccetto. Comunicazione e Famiglia.

La sfida che oggi ci si presenta è, dunque, reimparare a raccontare, non semplicemente a produrre e consumare informazione. E’ questa la direzione verso cui ci spingono i potenti e preziosi mezzi della comunicazione contemporanea. L’informazione è importante ma non basta, perché troppo spesso semplifica, contrappone le differenze e le visioni diverse sollecitando a schierarsi per l’una o l’altra, anziché favorire uno sguardo d’insieme.

Anche la famiglia, in conclusione, non è un oggetto sul quale si comunicano delle opinioni o un terreno sul quale combattere battaglie ideologiche, ma un ambiente in cui si impara a comunicare nella prossimità e un soggetto che comunica, una “comunità comunicante”. Una comunità che sa accompagnare, festeggiare e fruttificare. In questo senso è possibile ripristinare uno sguardo capace di riconoscere che la famiglia continua ad essere una grande risorsa, e non solo un problema o un’istituzione in crisi. I media tendono a volte a presentare la famiglia come se fosse un modello astratto da accettare o rifiutare, da difendere o attaccare, invece che una realtà concreta da vivere; o come se fosse un’ideologia di qualcuno contro qualcun altro, invece che il luogo dove tutti impariamo che cosa significa comunicare nell’amore ricevuto e donato. Raccontare significa invece comprendere che le nostre vite sono intrecciate in una trama unitaria, che le voci sono molteplici e ciascuna è insostituibile“. Papa Francesco 23 gennaio 2015

Immagino un giornale come una famiglia. Una grande squadra in cui si collabora INSIEME per compiere un percorso UNITARIO e nella stessa direzione. Utopia? O Sogno realizzabile? Chissà. Io credo nel secondo ma, io sono Giovanna … Auguri “colleghi”. Gg

Annunci

Il divorziato che prende la comunione non sta facendo nulla di male

“è una questione che stiamo trattando in Vaticano, perchè il divorziato che prende la comunione non sta facendo nulla di male”

Una telefonata per aprire un tema molto discusso. Una donna argentina ha raccontato che Papa Francesco le ha telefonato personalmente per dirle che «un divorziato che prende la comunione non sta facendo nulla di male», in risposta a una sua lettera nella quale esprimeva il suo disagio per non poter partecipare del sacramento dopo essersi risposata con rito civile.

tratto da ILMATTINO

Voi cosa ne pensate?!

Ci sono mani che sostengono e mani che firmano ingiuste condanne

Forse è il primo anno che assisto alla via Crucis di Roma e devo dire che le voci, i testi di monsignor Bregantini, la presenza di Papa Francesco e soprattutto il desiderio di ESSERE in un CUORE assetato d’AMORE mi hanno coinvolta e mi hanno lasciata con una tenerezza che desidero condividere con chiunque passerà da questo blog.

Con un sorriso vi auguro di vivere questo sabato santo con SPERANZA e RIFLESSIONE. Perchè non è vero che le ingiustizie non si possono contrastare. Non è vero che la rotta non si puà invertire. Non è vero che siamo impotenti. Possiamo tanto ma per cambiare anche una sola virgola del nostro animo fugace dobbiamo CREDERCI e VOLERLO con tutte le nostre FORZE!!!

CE LA POSSIAMO FARE… parola di Gg

“Pesa quel legno della croce perchè su di esso Gesù porta i peccati di tutti noi. Barcolla sotto quel peso, troppo grande per un uomo solo…Un denaro che governa invece di servire … Gesù ci insegna a non vivere nell’ingiustizia ma a creare ponti di solidarietà e di speranza e di non essere pecore erranti…”

 

ATTENZIONE!!! Nuoce gravemente alla salute

Papa Francesco

Il denaro è lo sterco del diavolo. Papa Francesco

Papa Francesco in bicicletta per i writers

 Papa Francesco, ormai, è il protagonista di mille avventure. Ispira i writers, gli illustratori e viene citato quale “persona a cui assomigliare”. Un uomo come tanti altri con un ruolo forte. Un ruolo che non ne ha cambiato l’indole.
Tutti, lo citano. Lo imitano. Bene. La semplicità che da lui promana fa bene al cuore. Se Papa Francesco è il nuovo esempio da seguire. Ben venga. Ma soprattuto, mi auguro che il suo modo di essere e di parlare non venga “strumentalizzato” … anche se …

(Foto Adnkronos)
Città del Vaticano – (Adnkronos) – A firmare il manifesto, affisso proprio all’inizio di via della Conciliazione, è Diego Zendie, mentre sulla ruota della bici si legge l’indirizzo web del sito Internet romaebike.it. (FOTO)

Città del Vaticano, 14 apr. (Adnkronos) – Il Papa ‘superman’ lascia il posto al Papa ‘biker’: Francesco continua a ispirare gli artisti ‘di strada’ e dopo il murales sulla parete di un’abitazione a Borgo Pio che lo ritraeva in posa da Nembo Kid, ora è il turno di un più rassicurante Bergoglio in bicicletta con tre colombe bianche che gli fanno ala mentre pedala felice.

A firmare il manifesto, affisso proprio all’inizio di via della Conciliazione, che rappresenta l’ingresso monumentale verso la basilica di San Pietro in Vaticano, è Diego Zendie, mentre sulla ruota della bici si legge l’indirizzo web del sito Internet romaebike.it.

fonte Adnkronos

Sono io come Giuda?

Sono io come Giuda?

Sono come Giuda, che fa finta di amare e bacia il maestro per consegnarlo, per tradirlo, sono io traditore?

http://www.polisblog.it/post/223805/papa-francesco-messa-delle-palme?utm_source=fb&utm_medium=ed&utm_campaign=Facebook:%20Blogo/week-end

Non dobbiamo avere paura della Bontà e della Tenerezza

Non dobbiamo avere paura della Bontà e della Tenerezza

Non dobbiamo avere paura della bontà e della tenerezza. Facciamoci custodi del creato e di tutti ma in primo luogo…custodiamo noi stessi!

Vigiliamo sul nostro cuore perchè è lì che nascono le intenzioni buone e quelle cattive…

Quando ci prendiamo cura di noi stessi, degli altri e del creato, non lasciamo spazio alla DISTRUZIONE… Papa Francesco e con il medesimo pensiero un BUON GIORNO d’AMORE con cuore ricco di BONTA’ e TENEREZZA … un sorriso. Gg

Con tutta la dolcezza di una benedizione, ecco Papa Francesco

Con tutta la dolcezza di una benedizione, ecco Papa Francesco

“preghiamo per noi, l’uno per l’altro” Papa Francesco

L' Aurora di Leyla

…a te che sei qui con me, confuso nel mio respiro, dove non esistono confini, dove ogni silenzio è musica.

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Gli Amabili Libri

Che altri si vantino delle pagine che hanno scritto. Io sono orgoglioso di quelle che ho letto.

maplesexylove

_Fall in love with style_

" i cunti"

Racconti e conversazioni dal Salento

LA PAGINA DI NONNATUTTUA

La strada giusta è quel sentiero che parte dal Cuore e arriva ovunque

Diabetic World Traveler

¿Quién dijo que la diabetes fuera un límite? Que nada te impida perseguir tus sueños...

elinepal

Mi ci mancava solo il Blog

SIGNORASINASCE alias Stefania Diedolo

Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe dedicato sonetti tutta la vita? George Byron

La Metamela

Nella citta’ della moda e degli aperitivi....e in un mondo dove se non ti sposi e non fai figli ti considerano «strana» come sopravvive una single?

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

MiSCRI20

"scrivere a questo mondo bisogna, ma pubblicare non occorre"

GPM

Un blog dinamico per i veri appassionati di ciclismo.

Pensieri lenti

idee spunti testi saggezza poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: